Presentazione  
Il programma  
Le Quadriglie 2015  
Mappa del circuito  
I premi  
Edizioni precedenti  
Storia del Carnevale  
100 anni di Maestri  
Le Quadriglie, Storia  
Albo d'Oro  
Foto  
Diretta  
 
 
 
 
   
   
   
   
   
   
   
   
   
   
   
   
     
     
 
Enogastronomia - Il Carnevale a tavola
Il Migliaccio
 

Il piacere e il divertimento passano anche dalle tavole palmesi.




  • Il Migliaccio napoletano:

E’ un dolce della tradizione campana, in particolare napoletana, preparato in occasione del Carnevale. Delicatissimo, è delizioso in ogni momento dell’anno. Va accompagnato da un buon vino da dessert (ottimo il passito, ma anche uno spumante italiano, che col suo brio ben ne contrasta la dolcezza).

Dose per uno stampo da 26 cm di diametro

Ingredienti: 500 g. di latte  - 125 g. di  acqua - 3  uova - 250 g. di ricotta - 125 g. di semola - 250 g. di zucchero - 25 g. di strutto o burro - un pizzico di sale -  una stecca di cannella - un cucchiaino di strega - una buccia d’arancia - una bustina di vanillina

Procedimento:

Far bollire il latte con metà dello zucchero, il burro, la cannella, il pizzico di sale e la buccia d’arancia. Estrarre quest’ultima e versare il semolino a pioggia, farlo cuocere per circa una decina di minuti (fino a quando il composto formerà una crosticina sulle pareti della pentola). A parte sbattere le uova con il restante zucchero e la busta di vanillina, aggiungerle al composto insieme alla ricotta setacciata ed al cucchiaino colmo di liquore Strega. Versare il tutto in uno stampo per torte di 26 cm di diametro, imburrato ed infarinato ed infornare  a 175° per almeno 40 minuti. Togliere dal forno, farlo appena intiepidire e spolverare con zucchero a velo.

Una gustosa alternativa è quella di foderare lo stampo con della pasta frolla prima di versare il composto, in questo modo il migliaccio viene definito “in camicia”. La presentazione ideale è quella che lo serve con una salsa di cioccolato con cedro candito ed un ciuffetto di ribes freschi.




  • La Lasagna:

La Lasagna

Strati di pasta farciti con ricotta, mozzarella e polpettine di carne, è il piatto principe del Carnevale Palmese. Viene preparata nelle case e nei ristoranti palmesi la domenica della sfilata, seguita da polpette di carne al sugo e dalle braciole di manzo infarcitedi formaggio, pinoli e uva passa. Poi tocca ai dolci: migliaccio, preparato con ricotta e semolino e chiacchiere fatte con zucchero, burro, vino bianco e farina, che nella forma ricordano le stelle filanti che si lanciano ai quadrigliati per le strade. N.B. quanto scritto sopra va inserito nel link in basso a sinistra"enogastronomia" prima del testo che già è presente.

 
 
La Fondazione
Consiglio
Regolamenti e Premi
Contatti
  Palma Campania  
Il paese
Percorso turistico
Numeri utili
  Informazioni  
Come arrivare
Mappa interattiva
Aree parcheggi
Meteo
  Credits  
Sponsor
Instagram
Problemi di visualizzazione?